Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_montreal

Claudio Moreschini, - La "scoperta" della Tarda Antichita'

Data:

05/10/2017


Claudio Moreschini, - La

In collaborazione con l'Università McGill, Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture - Italian Studies, l'Istituto Italiano di Cultura di Montréal presenta la conferenza: La "scoperta" della Tarda Antichita', a cura del professore Claudio Moreschini.

05 Ottobre, 2017; 18:00
Istituto Italiano di Cultura
1200 Dr. Penfield
Entrata libera - Conferenza in lingua italiana

A partire dagli anni settanta del secolo scorso la ricerca filologica e filosofica si è dedicata con sempre maggiore intensità al periodo comunemente chiamato 'tardo-antico', tanto che nel 1999 uno studioso italiano, Andrea Giardina, parlò di una 'esplosione del tardo antico'. L'estensione cronologica di tale periodo è stata intesa variamente: si è quasi concordi nell'ipotesi che essa inizi dal II secolo d.C., ma il termine è considerato il VI secolo (dopo la 'caduta senza rumore' dell'impero romano), secondo alcuni, oppure, secondo altri, anche l'età carolingia. Parimenti, è discussa l'estensione geografica: gli studiosi più sensibili ai problemi di quel periodo hanno trovato troppo angusta la differenziazione per zone geografiche e culturali (Occidente latino e Oriente greco - più recentemente, addirittura l'oriente persiano e musulmano) o per ambiti religiosi ('paganesimo' vs. cristianesimo). Si tenta di riconsiderare rapidamente le problematiche inerenti alla questione.

Claudio Moreschini, professore emerito all'Università di Pisa, è un esperto italiano della Filologia Classica, del Platonismo, con particolare attenzione alla tarda antichità e all'umanesimo rinascimentale. Dopo gli studi iniziali presso l'Università di Pisa e presso la Scuola Normale Superiore nella stessa città, Moreschini studia ad Oxford, in particolare con E.R.Dodds e Eduard Fraenkel. Tra le sue numerose pubblicazioni su Apuleius, Gregory of Nazianzus e Boethius, Moreschini ha scritto due monografie sull'ermetismo, e più precisamente Hermes Christianus: Intermingling of Hermetic Piety and Christian Thought (2011) e Storia dell'Ermetismo Cristiano (2000).

Informazioni

Data: Gio 5 Ott 2017

Orario: Alle 18:00

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura di Montréal

In collaborazione con : Università McGill, Dipartimento di Lingue, Lettera

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura di Montréal 1200 Av.

984